NEWS: SEDICENNE ACCOLTELLA IL PADRE ALLA GOLA PERCHE GLI SPEGNE LA PLAYSTATION

TORINO
Stavano giocando insieme alla «PlayStation», ma, dopo un banale litigio, il padre ha staccato i fili di alimentazione dell’apparecchio e il figlio lo ha sgozzato. È accaduto a Torino, in via Parma, nel quartiere Barriera di Milano. Il giovane accoltellatore, 16 anni, è stato arrestato dalle volanti della polizia, mentre il padre, 46 anni, magazziniere, è ricoverato in terapia intensiva nel reparto di rianimazione dell’ospedale Molinette, dove è stato dichiarato fuori pericolo. Resta inspiegabile che cosa possa avere scatenato tanta ira nel ragazzo, visto che si tratta di una famiglia normale e di un giovane che, finora, non aveva mai dato nessun problema ai suoi genitori. Intorno alle 13 padre e figlio stavano giocando insieme a un videogioco calcistico, Fifa 2009. L’uomo ha cercato a più riprese di impartire indicazioni sul modo di giocare, che, forse a causa dell’eccessiva insistenza e ripetitività del padre, a un certo punto gli ha risposto in malo modo.

A quel punto, il genitore si è alterato, alzandosi di scatto dal divano e staccando la presa di alimentazione del sistema. La reazione del giovane, che studia in un istituto tecnico, è stata però ancor più imprevedibile: si è diretto verso la cucina, dove da sotto il lavandino ha preso un coltello da carne con una lama lunga 40 centimetri. Poi ha raggiunto il padre, che nel frattempo si era seduto sul divano in salotto, e gli ha sferrato un fendente alla gola. Dopodichè è andato a lavare il coltello sporco, abbandonandolo sullo scolapiatti, e si è andato a chiudere nella sua camera. L’uomo si è alzato sanguinante dal divano sul quale era seduto al momento dell’accoltellamento ed ha preso un panno per cercare di tamponare la ferita. Poi è stato soccorso dalla moglie, che ha tentato di bloccare la fuoriuscita di sangue con mezzi di fortuna e ha chiamato il 118, che a sua volta ha avvisato la polizia. Sul posto in breve sono giunte diverse volanti, che hanno arrestato il ragazzo, che non ha opposto alcuna resistenza, e lo hanno condotto in questura, dove è stato sottoposto a un’interrogatorio.

Il padre ferito, invece, è stato trasportato d’urgenza all’ospedale Molinette, dove è arrivato cosciente prima di essere sottoposto a un delicato intervento chirurgico, avendo riportato il taglio netto della laringe. Fortunatamente, l’operazione di ricostruzione del canale respitatorio ha dato i risultati sperati dallo staff medico del nosocomio e, benchè tuttora sia in prognosi riservata, l’uomo è stato dichiarato fuori pericolo di vita. Poi sottoposto a tracheostomia (il posizionamento di una cannula nel collo) per consentirgli una migliore respirazione ed è stato sedato.
TRATTO DA :http://www3.lastampa.it/torino/sezioni/cronaca/articolo/lstp/122292/
UNA SOLA DOMANDA… MA A CHE CAZZO STAVANO GIOCANDO ???

~ di ilbioss su gennaio 25, 2010.

6 Risposte to “NEWS: SEDICENNE ACCOLTELLA IL PADRE ALLA GOLA PERCHE GLI SPEGNE LA PLAYSTATION”

  1. … FIFA 2009.. che fifaaaaaa…

  2. Sto ragazzo è pazzo. Non ci posso credere. Se mio padre o mia madre mi toglierebbero la play station al massimo mi arrabbierei e andrei in camera. E’ da ricovero sto fio, ma uno di quelli forti che gli rimettono al posto il cervello. Sgozzare poi? Io ce l’avrei sulla coscienza. Ecco a volte cosa succede a concedere troppo ai propri figli, anche se anchio ci gioco tanto non avrei il coraggio.

  3. Ma perchè il mio commento è stato modificato??

  4. @malatosano perchè ti poni delle domande su questo ?? hai mai pensato al truce dolore determinato dall’esistenza umana ??
    bisogna dire cmq una cosa.. il nervoso che si prova quando la play si spegne o si impalla mentre ci si gioca è pari a poche cose.. non è una scusa al ragazzo.. ma quanti di noi hanno fatto saltare piu di qualche joystick lanciandolo quando giocando a pes si perdeva.. ragazzi.. ricordatevi.. non dicono balle quando ripetono che giocare ai videogame brucia il cervello… e questa ne è una delle tante prove..

  5. A bioss ma perchè non vai a cagare!!ciao.

  6. graspa🙂

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: