MUORE A 18 ANNI IN F2 HENRY SURTEES MENTRE GUIDAVA LA SUA MONOPOSTO

PARLANO TUTTI DI STI 40 BENEDETTI ANNI DELLA LUNA.. SECONDO ME POI E’ PURE UN FALSO.. E IL MONDO SI DIMENTICA DI PARLARE DI CIO CHE ACCADE IN ESSO E DI CHI DONA LA PROPRIA VITA PER SEGUIRE UNA PASSIONE E VIENE PORTATO VIA DA UNA TRUFFA DEL DESTINO…

Tragico il bilancio della domenica motoristica appena trascorsa. A Brands Hatch, una delle piste più note del mondo, durante la manche conclusiva della corsa internazionale di F2 (corollario del WTCC), è morto il diciottenne Henry Surtees, figlio del leggendario Big John. Surtees senior, quel figlio, lo aveva avuto molto tardi, dalla seconda moglie ed in età già piuttosto avanzata (aveva oltre 50 anni), ed immaginiamo la disperazione sua e della consorte nel vederselo strappare in modo così cruento.
IL TRIBUTO
[YOUTUBE=http://www.youtube.com/watch?v=GPdBGCbbd9w]

LA DINAMICA. Henry Surtees (nella foto, mentre firma autografi), al sabato, aveva ottenuto un buon terzo posto in Gara1. Durante Gara2, svoltasi alla domenica, Jack Clarke è uscito di pista alla curva Sheene finendo contro le barriere. Nell’impatto, si staccava una ruota dalla sua monoposto che andava a colpire il casco del sopraggiungente Henry Surtees. Lo sfortunato diciottenne veniva soccorso, trasportato al centro medico dell’autodromo e successivamente trasferito al Royal Hospital di Londra. Vi moriva poco dopo l’arrivo. Inutile dire che alla tragica dinamica si aggiunge l’ovvia considerazione della mancanza, in F2, del cosiddetto presidio di ritenzione; il cavo d’acciaio che – in altre formule, compresa la F1 – evita che le ruote possano volare via in caso di urti.
SURTEES JR. Nato in febbraio come il padre (Henry il 13 febbraio 1991, John l’ 11 febbraio 1934), aveva seguito una trafila piuttosto classica: esordio coi kart e poi formule promozionali a go-go: Ginetta GT (2006, tre vittorie), F. BMW inglese (2007, una vittoria). Nel 2008 si presenta al via della F. Renault inglese e della F.3 nazionale (il campionato britannico, non quello itinerante), Nel 2009 il debutto in F.2, col numero 7; già appartenuto ad altri grandi inglesi: Ireland, Moss, Sheene.

IL VIDEO DEL TRAGICO INCIDENTE
[YOUTUBE=http://www.youtube.com/watch?v=J4_lLaA4xi4]

Annunci

~ di ilbioss su luglio 21, 2009.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: